martedì 31 marzo 2020

Laboratorio on line di Supervisione de gruppo 17-18 aprile 2020


La situazione attuale dell'emergenza sanitaria per il Corona virus ci ha collocato di fronte a un bivio: sospendiamo le attività di supervisione professionale dei mediatori familiari finché dureranno le restrizioni governative oppure utilizziamo le alternative che la tecnologia ci offre?
Dopo attento analisi l'Associazione Mediamente ha deciso di proporvi, in sostituzione della Giornata di supervisione prevista per il sabato 18 aprile, un duplice appuntamento online.
Così ad Aprile ci saranno 2 laboratori di supervisione professionale di gruppo per mediatori familiari condotti dalla dott.ssa Ana Maria Sanchez Duran:
Venerdì 17 aprile dalle 15.30 alle 18.30 e 
Sabato 18 aprile dalle 9.30 alle 12.30, 
essendo possibile partecipare ad entrambi o soltanto ad uno di essi. 

Come di consueto, il laboratorio verterà sulle domande di supervisione che i partecipanti potranno rivolgere al gruppo in relazione ai casi portati dagli stessi e/o a aspetti deontologici, emozionali o tecnici collegati alla propria pratica professionale.

Importante: Le richieste saranno accolte in ordine di arrivo fino a un massimo di 9 partecipanti entro il 13 aprile 2020
La supervisione per i mediatori familiare è una risorsa preziosa per la crescita personale e professionale.
Oltre ad essere un obbligo per tutti i mediatori familiari imposto dalla norma UNI 11644,  è un'opportunità di sostenere e di essere sostenuto dai colleghi nelle difficoltà, un'occasione di arricchimento nella condivisione per alimentare il senso di appartenenza alla comunità professionale dei mediatori familiari.

Iniziativa promossa da:

Per avere più informazione, potete rivolgervi all'Associazione Mediamente telefonando o inviando un messaggio WA al 3200622844 o una mail a mediamentefirenze@gmail.com

domenica 23 febbraio 2020

Attività di supervisione professionale in mediazione dei conflitti familiari 2020

Una delle attività che l’Associazione Mediamente propone ai suoi associati per il 2020 è il ciclo di laboratori di Supervisione di gruppo in mediazione dei conflitti familiari, condotti da Ana Maria Sanchez Duran (supervisore Mediatore Familiare A.I.Me.F.), Paola Barletti (supervisore Mediatore Familiare A.I.Me.F. e counselor supervisore A.N.Co.Re.) 
Francesca Fabbri (counselor supervisore A.N.Co.Re.) seguendo una propria metodologia di supervisione di gruppo.

Queste sono le date:
Giovedì 19 marzo 16.00-18.00
Sabato 18 Aprile 10.00-17.30
Giovedì 21 maggio 16.00-18.00
Giovedì 18 giugno 16.00-18.00
Giovedì 16 luglio 16.00-18.00
Giovedì 24 settembre 16.00-18.00
Giovedì 22 ottobre 16.00-18.00
Sabato 21 novembre 10.00-17.30
Giovedì 17 dicembre 16.00-18.00

Al termine di ogni incontro i partecipanti compileranno la Scheda di valutazione della qualità dell’iniziativa, da scaricare dal sito A.I.Me.F. nella sezione della modulistica.

Su richiesta è anche possibile effettuare incontri di supervisione individuale con un Supervisore AIMeF o ANCoRe, sia di persona che online.


Per info ed iscrizioni:
320 0622844  -  info@associazionemediamente.org


Dalla solitudine al senso di condivisione:
I supervisori A.I.Me.F. come forma di sostegno ai Mediatori Familiari 
nei momenti di impasse
Dal 2015 l’A.I.Me.F. ha promosso la formazione di Supervisori per rispondere al bisogno di sostenere e supportare la pratica professionale di tutti i Mediatori Familiari A.I.Me.F.
I supervisori, mediatori esperti appartenenti a diverse scuole di pensiero, trovano nelle regole A.I.Me.F. lo spazio per armonizzare un intervento e rispondere alle difficoltà che si presentano nelle trattazioni dei casi.
In uno scambio circolare, le esperienze a confronto costituiscono forme di arricchimento e promozione delle culture della mediazione.
A seguito della norma UNI 11644, i soci A.I.Me.F. devono svolgere un minimo di 10 ore di supervisione professionale individuale o di gruppo con un Mediatore Familiare Formatore e Supervisore. 

“Costruzione di una democrazia familiare” 6 marzo 2020 ore 17.30


 Siete tutti invitati alI'Incontro “Costruzione di una democrazia familiare”, ultimo del ciclo “Ben-essere in famiglia” che si terrà Venerdì 6 marzo 2020 alle ore 17.30 alla Biblioteca Buonarruoti di Firenze.
 In occasione della Festa della Donna parleremo di: 

  • i grandi cambiamenti che hanno trasformato l'istituzione familiare e i nuovi ruoli delle donne
  • bigenitorialità e parità dei sessi, ovvero dell'attuazione di una cura genitoriale responsabile e condivisa 
  • il contributo della mediazione familiare nella promozione di una reale e paritetica “democrazia familiare”. 
Vi aspettiamo!


giovedì 16 gennaio 2020

CALENDARIO DELLE ATTIVITA' 2020



Cari amici e sostenitori dell'Associazione Mediamente,
è iniziato un nuovo anno e come di consueto eccoci a programmare iniziative di diverso tipo che possano essere del vostro interesse.  

Ci piace pensare a Mediamente come a una comunità attiva, dove condividere idee, sogni, talenti ed impegno, dove arricchire la propria formazione ed aggiornarsi in un clima di accoglienza e amicizia.
L'Associazione ha bisogno di voi! E' per questo che vi chiediamo di rinnovare la vostra adesione a  Mediamente per continuare a sostenere i nostri progetti per le famiglie, per i bambini e per la diffusione della cultura della mediazione.
Abbiamo deciso di mantenere invariato l'importo della quota associativa che anche quest'anno è di €30. E' possibile pagare la quota 2020 direttamente in sede o tramite bonifico bancario al c/c intestato ad Associazione Mediamente presso Unicredit Banca di Roma – Firenze Viale dei Mille IBAN IT98D0200802852000401056559 Causale: QUOTA ASSOCIATIVA 2020 NOME E COGNOME SOCIO
Ecco a voi il calendario delle attività programmate per il 2020!



Vi anticipiamo che anche quest'anno (per la 12a volta!) aspettiamo tra noi a Firenze la nostra carissima Lisa Parkinson, che condurrà un interessante workshop per mediatori familiari il 24 ottobre di cui presto vi daremo notizie.

Durante l'anno si aggiungeranno anche altre iniziative che vi invieremo puntualmente con la  nostra newsletter e che saranno anche pubblicate sul nostro blog e tramite la nostra pagina Facebook. In particolare, vi invitiamo a proporre iniziative da includere nel ciclo “Incontri con i soci 2020”. Come alcuni già sapete si trattano di attività  formative e/o esperienziali proposte dai singoli associati e a cui possono partecipare  gratuitamente tutti gli associati aderenti (purché in regola con la quota associativa 2020).

E se non sei ancora socio leggi questo post per conoscerci meglio e inviaci presto la tua domanda a socio che trovi qui!

Grazie!

domenica 13 ottobre 2019

Vuoi associarti a Mediamente?

Forse hai già sentito parlare di noi: siamo l'Associazione Mediamente, un'associazione di promozione sociale che dal 2007 se ne occupa di diffondere la cultura della Mediazione dei Conflitti. Quindi la nostra prima priorità è la conoscenza degli strumenti di lavoro con le famiglie mediazione dei conflitti ed il counseling.
Tutti gli associati aderenti siamo una gran famiglia che condivide degli obbiettivi:  

Accompagnamento delle famiglie e dei suoi componenti nelle situazioni di conflitto e cambiamento, per portare pace alle relazione familiari e alla società e promuovere il benessere individuale, familiare e sociale

Per realizzare tutto ciò facciamo 

  • Attività di divulgazione e l’informazione (convegni, incontri con la cittadinanza, colloqui informativi, Punto info-famiglia) e altre come il 
  • gruppo di auto aiuto per genitori separati 
  • gruppi di parola per bambini e ragazzi che vivono le transizioni familiari, nonché
  • attività di formazione, aggiornamento professionale e supervisione dei professionisti.
Periodicamente inviamo una newsletter per informare sulle novità associative.


Le nostre attività sono prevalentemente rivolte
 ai nostri associati


Diventare socio è molto facile
e inviala tramite mail a mediamentefirenze@gmail.com
La quota associativa annuale è pari a €30


Per saperne di più: info@associazionemediamente.org o 3200622844 
visita la nostra Pagina Facebook @AssociazioneMediamenteFirenze


domenica 1 settembre 2019

Convegno sulla mediazione familiare a Firenze 27/9/2019


Venerdì 27 settembre 2019, l'Associazione Mediamente organizza un interessante convegno a Firenze con il titolo  “La tutela dei figli nelle separazioni. La mediazione familiare: Esperienze a confronto” con la finalità di promuovere una riflessione sulla mediazione familiare come risorsa a sostegno della genitorialità condivisa e di prevenzione del disagio minorile in casi di separazione e divorzio, mettendo a frutto l’esperienza maturata negli ultimi 40 anni dalla dott.ssa Lisa Parkinson, fondatrice del primo servizio di mediazione familiare del Regno Unito e confrontandola con l’operato di mediatori familiari italiani (dott.sse Ana Maria Sanchez Duran, Associazione Mediamente, Firenze, Barbara Conti, Associazione InMediaRes, Torino) per considerare insieme come potenziare l’utilizzo della mediazione familiare a tutela dei figli nelle separazioni e la possibile sinergia tra mediazione familiare e gruppi di parola per i figli di genitori separati (Prof.ssa Costanza Marzotto, Università Cattolica Sacro Cuore di Milano) . 
Con i relatori Dott. Luciano Trovato, Presidente del Tribunale per i minorenni di Firenze e il Prof. Ludovico Arte, Dirigente Scolastico dell' ITT Marco Polo saranno esaminati i rischi a cui sono esposti figli per effetto dei conflitti genitoriali  e come la mediazione può essere un valido strumento di promozione del benessere per i figli. 
Per finire, ci sarà uno Spazio per le domande del pubblico assistente.
Coordina i lavori la Dott.ssa Francesca FABBRI.



Destinatari

Magistrati, avvocati, psicologi, assistenti sociali e operatori dei Servizi Sociali territoriali e dell’ASL, professionisti che si occupano a vario titolo della conflittualità familiare e del benessere di bambini e adolescenti, nonché il pubblico in generale

Per i mediatori familiari sono stati riconosciuti 4 CF di aggiornamento professionale dall'Associazione Italiana Mediatori Familiari.

Ingresso gratuito. E' necessaria la prenotazione tramite e-mail mediamentefirenze@gmail.com
Per info è anche possibile telefonare al 3200622844

mercoledì 28 agosto 2019

Firenze 28 settembre “La Mediazione intergenerazionale" con Lisa Parkinson

Sabato 28 settembre 2019
l'Associazione Mediamente organizza il


Siamo felici di avere tra di noi anche questo anno la cara Lisa Parkinson che torna a Firenze per portare un tema di grande attualità: la mediazione intergenerazionale, un intervento a sostegno delle relazioni familiari che coinvolgono più generazioni, in fase di conflitto o difficoltà.

La maggior parte delle mediazioni familiari riguardano genitori separati o divorziati al fine di determinare l’affidamento dei figli e/o gli aspetti economici e patrimoniali della separazione. Tuttavia ci sono altre situazioni in cui aiutare a prendersi cura dei legami familiari implica un lavoro tra le generazioni, per esempio casi che riguardano il contatto dei nonni con i loro nipoti e anche la cura e presa in carico di un nonno o nonna dal gruppo familiare.
Al momento di pianificare la mediazione intergenerazionale è importante conoscere la struttura familiare, qual’è la natura della disputa e quali sono le problematiche che si desidera trattare in mediazione, così come quali sono le decisioni che devono essere prese, quanto queste siano impellenti e soprattutto chi detiene la facoltà di prendere tali decisioni.
Da un approccio ecosistemico i membri della famiglia vengono incoraggiati in mediazione a prendere in considerazione i bisogni e i sentimenti di tutti gli interessati per gestire i cambiamenti nel rispetto dei bisogni della famiglia nel suo complesso.

Gli obbiettivi di questo workshop, condotto in Inglese con traduzione consecutiva in Italiano, sono:
  • Considerare le diverse opportunità e scenari di applicazione della mediazione intergenerazionale
  • Apprendere conoscenze e sviluppare abilità pratiche in relazione con:
    • mantenere i legami fra nonni e nipoti
    • strutturare la mediazione tra nonni e genero/nuora
    • le fasi della mediazione intergenerazionale
    • strumenti e strategie utili
    • mediare per arrivare ad accordi relativi a un anziano bisognoso di cure
    • valutare la adeguatezza della mediazione e la capacità per intraprendere il percorso
    • facilitare discussioni equilibrate e focalizzate sul futuro
Il workshop è rivolto a mediatori familiari, counselor e, in genere, ai vari professionisti (assistenti sociali, avvocati, psicologi, ecc.) che lavorano in situazioni di conflitto familiare.

I lavori si svolgeranno, con modalità nettamente esperienziali, con confronti in plenaria e in piccoli gruppi in due sessioni: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30 presso la Fondazione Stensen (Viale Don Minzoni 25/G - 50129 Firenze)

All’interno del workshop saranno offerti due coffee break




Sarà condotto da Lisa Parkinson, una nota mediatrice familiare, supervisore e formatrice con più di 40 anni di esperienza nella pratica della mediazione familiare. Co-fondatrice e Vice-Presidente dell'Associazione di Mediatori Familiari (FMA) di Inghilterra e Galles, imparte corsi di formazione e conduce workshop in molti paesi. E’ autrice di diversi libri fra cui "La mediazione familiare", Edizione Erickson, 2 ed. 2013.


Questo workshop ha ottenuto il patrocinio AIMeF e sono stati riconosciuti N. ore 07.00 di CF validi per ottemperare l'obbligo annuale di aggiornamento professionale dei mediatori familiari, stabilito in conformità con la norma tecnica UNI 11644. Al termine del seminario verrà rilasciato un attestato di partecipazione



Informazioni:
info@associazionemediamente.org 320 0622844

PER PARTECIPARE E' NECESSARIO ESSERE SOCIO E IN REGOLA CON LA QUOTA 2019 (€30)



Dal 2007 al sostegno delle famiglie