lunedì 17 luglio 2017

LISA PARKINSON TORNA A FIRENZE IL 15 OTTOBRE! SAVE THE DATE




organizza il Seminario di aggiornamento professionale
 “La mediazione familiare nella gestione dell'alta conflittualità in separazione e divorzio”
condotto da Lisa Parkinson (UK), mediatrice familiare, supervisore e formatrice con 40 anni di esperienza nella pratica della mediazione familiare (in lingua inglese con traduzione in italiano)


Firenze, domenica 15 ottobre 2017
9.15-13.00 / 14.30–18.00
Fondazione Stensen

Viale Don Minzoni 25/G - 50129 Firenze

Siamo felici di annunciare che anche quest'anno (per la nona volta!) torna da noi Lisa Parkinson per offrirci tutta la sua esperienza in un workshop imperdibile sulla gestione dell'alta conflittualità, un tema sempre più di attualità. E' per noi un grandissimo onore organizzare questa formazione che non risponde soltanto a un bisogno generico di formazione continua ma al più concreto bisogno di affinare gli strumenti a nostra disposizione sia per valutare l'adeguatezza della mediazione familiare sia per gestire il conflitto che le coppie ci portano che permetta ai partecipanti una comunicazione costruttiva in una cornice sicura.

 Il workshop è rivolto a mediatori familiari e counselor e, in genere, ai vari professionisti (assistenti sociali, avvocati, psicologi, ecc.) che lavorano in situazioni di conflitto familiare, specie separazioni e divorzi, ed è a numero chiuso (max 30 partecipanti). Il lavoro si svolgerà con modalità nettamente esperienziali, con confronti in plenaria e in piccoli gruppi. Sarà condotto in Inglese con traduzione consecutiva in Italiano. 

Al termine del seminario verrà rilasciato un attestato di partecipazione per ore n. 7 valido ai fini dell’aggiornamento professionale di mediatori familiari e counselor. 
Con il patrocinio di:
e


Tutte le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il 6 ottobre 2017
Riduzione del contributo di partecipazione per le iscrizioni avvenute entro il 31 luglio!!!!

320 0622844

giovedì 23 marzo 2017

Seminario di Aggiornamento Professionale con Paola Barletti domenica 14 maggio

L'Associazione Mediamente organizza un seminario di aggiornamento per Mediatori Familiari e Counselors con il titolo “L’autoregolazione del sistema nervoso nella gestione del setting in Mediazione Familiare e Counseling di coppia” che si terrà presso la sede di Mediamente a Firenze domenica 14 maggio dalle 9.00 alle 18.30 condotto dalla Dott.ssa Paola Barletti.
L’incontro vuole essere un’occasione di arricchimento delle tecniche già possedute dal professionista e nasce dal desiderio di trasmettere alcune visioni e metodologie derivate dal Somatic Experiencing®.
Il lavoro sarà eminentemente pratico e teso a fornire competenze di autoregolazione corporea utili nella gestione della comunicazione conflittuale che si fronteggia nel lavoro con le coppie, sia nel setting di mediazione familiare che di counseling.
Il corso è a numero chiuso con un massimo di 12 partecipanti e verrà attivato con un minimo di 6 partecipanti.
Termine d'iscrizione: 28/04/2017

Conduce l'incontro Paola Barletti, socia fondatrice dell’Associazione Mediamente di Firenze. Mediatrice familiare dal 2001, iscritta AIMeF al n. 93 e Mediatrice Familiare Supervisore e Counselor Supervisore ANCoRe. Esperta di gestione dei conflitti familiari interviene ovunque ci sia una relazione familiare da riorganizzare, rinnovare, reinterpretare nel rispetto del principio della bigenitorialità.
E’ conduttrice di Gruppi di Parola per bambini e adolescenti con genitori separati.
E’ operatrice di Somatic Experiencing®, iscritta AISE (associazione italiana operatori di somatic experiencing) ed utilizza queste competenze, di approccio fisiologico-corporeo alla risoluzione del trauma, nella sua pratica professionale.
Evento con il patrocinio dell'Associazione Italiana Mediatori Familiari (AIMeF) e dell'Associazione Nazionale di Counselor Relazionali (ANCoRe)

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione valido ai fini dell’aggiornamento professionale (8 CF).
Informazioni ed iscrizioni:
320 0622844 - info@associazionemediamente.org

"Essere famiglia" Ciclo di incontri alla Biblioteca dell'Orticoltura di Firenze

L'Associazione Mediamente, in collaborazione con la Biblioteca dell'Orticoltura organizza un ciclo di 2 incontri sul tema "Essere Famiglia", dedicato alla famiglia e alla mediazione dei conflitti familiari. Il primo incontro si terrà il 7 aprile, il secondo il 12 maggio e fisseremo una nuova data dopo l'estate.

Venerdì  7 Aprile, ore 17,30
“Genitori per sempre: la mediazione familiare a sostegno della genitorialità”
  
Venerdì 12 Maggio, ore 17,30
“Parlare della separazione con i figli”

Parleremo insieme a Paola Barletti, Francesca Fabbri ed Ana Maria Sanchez Duran, mediatrici familiari e socie fondatrici dell’ Associazione Mediamentedi sul come migliorare la comunicazione all’interno della famiglia, anche in momenti difficili non solo per i grandi, ma anche per i figli e cercheremo di conoscere meglio alcuni strumenti di aiuto alle famiglie in trasformazione, come la mediazione dei conflitti familiari e i Gruppi di Parola per figli di genitori separati. 
Durante gli incontri saranno proiettati brevi filmati e/o ci saranno brevi letture di testi, che serviranno di spunto di riflessione.
  

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero, previa prenotazione telefonica o via mail.

Per maggiori informazioni: 320 0622844 - info@associazionemediamente.org www.associazionemediamente.org

venerdì 3 marzo 2017

CI SONO ANCH’IO! Un Concorso a premi per dare voce ai ragazzi


L'Associazione Mediamente festeggia il suo 10° compleanno in un bel modo: organizzando un Concorso a premi per ragazzi. Infatti, vogliamo ascoltare e raccogliere la voce dei giovani sul tema della separazione genitoriale attraverso uno strumento creativo scelto da loro. 


Al Concorso "CI SONO ANCH’IO! La separazione dei genitori dal punto di vista dei ragazzi" possono partecipare in modo del tutto gratuito ragazzi e ragazze di età fra i 16 ed i 20 anni, residenti nel territorio fiorentino.

Ci sono 2 Sezioni, PAROLE e IMMAGINI.

  • Alla SEZIONE PAROLE potranno presentarsi testi brevi inediti di qualunque genere letterario: racconto breve, poesia, storia, testo di una canzone (estensione massima 3 cartelle). 
  • Alla SEZIONE IMMAGINI potranno presentarsi opere originali di tipo pittorico, grafico, fotografico o video (durata massima 1 minuto e 30 secondi)
E 3 Premi per ogni sezione: 
1° premio: buono da €400 all’Agenzia viaggi Gate 25
2° premio: buono da €200 all’Ottica Spizzone
3° premio: buono da €100 alla Libreria Alzaia
E anche il Premio Speciale della Giuria Ragazzi.

Gli elaborati dovranno essere inviati entro e non oltre il 30 giugno 2017 (TERMINE PROROGATO AL 15 OTTOBRE 2017) e la premiazione avrà luogo il 17 dicembre.

Scarica la scheda di iscrizione e il regolamento del ConcorsoImportante: per i partecipanti ancora minorenni è necessaria la firma dei genitori.

Stay tuned! Mantenetevi aggiornati attraverso Facebook @ConcorsoAssociazioneMediamente 

Gli elaborati più belli, ad insindacabile giudizio della giuria, saranno pubblicati sulla pagina FB del Concorso e sul blog! 

Questa attività è stata realizzata grazie al contributo del 5x1000.

L'Associazione Mediamente ringrazia anche l’Agenzia viaggi Gate 25, l’Ottica Spizzone e Il Caffè-Libreria Alzaia per il prezioso contributo ed il sostegno di questa iniziativa.

lunedì 13 febbraio 2017

Laboratori di Supervisione in Mediazione dei Conflitti Familiari Febbraio-Marzo 2017

Dal 2009 L'Associazione Mediamente organizza un'attività costante di supervisione professionale attraverso i Laboratori mensili di supervisione in mediazione dei conflitti familiari, rivolti a mediatori familiari e counselor relazionali. Gli incontri sono condotti dalle socie fondatrici, Paola Barletti, Francesca Fabbri ed Ana Maria Sanchez Duran, Mediatrici Familiari AIMeF e Counselors ANCoRe, con un'esperienza pluriennale di lavoro in campo familiare.
I laboratori hanno carattere pratico, vertendo su casi portati dagli stessi partecipanti e seguono una metodologia ideata all'interno di un gruppo di lavoro con alcuni soci sulla "metasupervisione"
Questa metodologia di supervisione in gruppo favorisce l’esplorazione dei bisogni del professionista della relazione d'aiuto nel fronteggiare le difficoltà che incontra nel setting e permette l'individuazione dei punti di forza, delle modalità e delle tecniche a sostegno della sua attività professionale.
I laboratori si svolgono presso la sede associativa a Firenze e sarà rilasciato, da Supervisori AIMEF ed ANCORE, attestato per le ore di partecipazione valido ai fini dell'obbligo annuale di supervisione. 
Richiesta la tessera 2017 dell'Associazione Mediamente
Per informazioni ed iscrizioni:  
Prossimi incontri:

Giovedì 23 Febbraio Incontro di 2 ore, dalle ore 17.00 alle ore 19.00. E' necessaria la prenotazione.

Sabato 11 marzo Giornata di 6 ore, dalle ore 10.00 alle ore 17.30
In questa giornata verranno supervisionati un massimo di 5 casi. Le richieste di sottoporre un caso saranno accolte in ordine di arrivo. Sarà attivato con un minimo di 6 partecipanti.
Termine d’iscrizione per la giornata del 6 marzo2 marzo 2017

Con il patrocinio gratuito delle associazioni AIMeF ed ANCoRe. 

giovedì 2 febbraio 2017

27 febbraio-Fiabe sul Sofà: passeggiare nel Meraviglioso insieme a un cantastorie


 L'Associazione Mediamente vi invita all' incontro  "Fiabe sul sofà: passeggiare nel Meraviglioso insieme ad un Cantastorie", che si terrà a Firenze, il 27 febbraio dalle 17 alle 19 con il patrocinio dell'Associazione Italiana Mediatori familiari (AIMEF) e dell'Associazione Nazionale di Counselor Relazionali (ANCORE). Valido ai fini dell'aggiornamento professionale di mediatori familiari e counselor

Conduce Chiara Salvadori, diplomata cantastorie alla Piccola Scuola Italiana per Cantastorie di Udine (metodo Debailleul-Giacconi).


Tutti conosciamo i Cantastorie tradizionali, che si esibivano nelle piazze, durante le feste paesane, cantando stornelli alla primavera o declamando poemi medievali accompagnati da chitarra e organetto.


Ma un Cantastorie contemporaneo che cosa fa?
Narra Fiabe tradizionali, tramandate oralmente per secoli, prima di trovare la forma scritta. Lo fa con l'intento di risvegliare le nostre Qualità Infinite, addormentate da un incantesimo nel profondo della foresta. Accompagna gli umani nelle prove da superare perché queste Qualità, una volta sveglie, possano esprimersi.
Ci aiuta ad scoprire un cammino di crescita personale verso la realizzazione dei propri sogni. 
Il metodo Debailleul-Giacconi prevede la narrazione delle fiabe della tradizione europea raccolte dai fratelli Grimm, l'ascolto attivo, lo stimolo attraverso la condivisione delle chiavi trovate nella fiaba, la scrittura creativa che ci aiuta a creare un ponte tra il meraviglioso e il quotidiano ed il coinvolgimento di tutti i partecipanti ai giochi in cui sperimentare le quattro grandi funzioni de:
*              il Re, principio di intelligenza, ascoltare e far emergere i desideri
*              l'Eroe, principio di impegno, affronta gli ostacoli senza mezzi e in piena fiducia
*              La Fata, principio della realizzazione, dona il compimento inatteso
*              Il Tutto-Possibile, principio unificante, connette alla trama della Fecondità

Il metodo utilizza le Fiabe come strumento per stabilire un contatto autentico con se stessi, trasformando il nostro atteggiamento nei confronti della Vita e per sviluppare la creatività e favorire il cambiamento.  

L’incontro è aperto a tutti (offerta libera). E’ necessaria la prenotazione. Numero chiuso (massimo di 12 partecipanti)
Su richiesta sarà rilasciato un attestato di partecipazione utile ai fini dell’aggiornamento professionale per mediatori familiari e counselors.


Per informazioni ed iscrizioni: 328 9420397 - info@associazionemediamente.org

 

giovedì 26 gennaio 2017

Tesseramento e programmazione 2017

Con l'inizio del Nuovo Anno comincia anche la campagna di tesseramento della nostra Associazione. Le nostre attività sono riservate ai soci e abbiamo molte iniziative in fase di partenza, ma per noi è essenziale il vostro sostegno. La quota associativa di €30 vi darà la possibilità di partecipare sempre con delle agevolazioni, perchè noi abbiamo sempre un occhio di riguardo per i nostri soci!

Per farvi soci, contattateci 320 0622844 oppure seguite il link

http://www.associazionemediamente.org/lassociazione_files/socio.pdf

Grazie!





Attività 2017
- Riprendono i nostri Laboratori di supervisione professionale a cadenza mensile della durata di 2 ore in orario 17.00-19.00 presso la nostra sede,prossime date
  • 26 gennaio
  • 23 febbraio
  • sabato 11 marzo: laboratorio di 6 ore
  • 20 aprile
  • 18 maggio
  • 15 giugno
  • 21 settembre
  • 12 ottobre
  • sabato 25 novembre: laboratorio di 6 ore
  • 14 dicembre 
Per partecipare è necessario prenotarsi: contattateci!

- Incontro Fiabe sul Sofà 'passeggiare nel Meraviglioso insieme a un cantastorie'.
Lunedì 27 febbraio dalle ore 17.00 alle ore 19.00 conduce: Chiara Salvadori diplomata cantastorie alla Piccola Scuola Italiana per Cantastorie di Udine, metodo Debailleul-Giacconi. Incontro aperto a tutti ma è necessaria la prenotazione. Su richiesta sarà rilasciato un attestato di partecipazione utile ai fini dell’aggiornamento professionale.


Corso per Conduttori di Gruppi di Parola 4a Ed. condotto da Marie Simon 7-8-9 aprile e 6-7 maggio 2017,  1 o 2 giornate ad Ottobre o Novembre 2017. 

- Tre incontri divulgativi sulla Mediazione dei conflitti familiari e i Gruppi di parola presso la Biblioteca Orticoltura V. Vittorio Emanuele II n. 4 a Firenze. Date incontri: il 7 aprile, il 28 aprile e il 12 maggio! Invieremo maggiori dettagli nel corso dell'anno!

- Incontro di aggiornamento per Mediatori Familiari e Counselors
“L’autoregolazione del sistema nervoso nella gestione del setting in Mediazione Familiare e Counseling di coppia”
Sabato 13 maggio dalle ore 9.00 alle ore 18.30 conduce la Dott.ssa Paola Barletti. Incontro valevole ai fini dell'aggiornamento professionale (8 CF).

E tante altre attività prossime a venire nel corso dell'anno!!! Vi terremo aggiornati!

martedì 19 luglio 2016

I Corso di specializzazione in Child Inclusive Mediation con Lisa Parkinson




L'Associazione Mediamente organizza il primo corso in Italia di specializzazione in Child Inclusive Mediation con una docente di eccezione: Lisa Parkinson, la professionista che ha creato il primo servizio di mediazione familiare in Europa. 

Lisa torna a Firenze per condividere con noi la sua vastissima esperienza anche in questo modalità innovativa di mediazione familiare. Attraverso questi tre giorni di formazione ci aiuterà ad esplorare i benefici (ed anche i rischi) insiti nella consultazione diretta dei figli in mediazione familiare, così come i possibili approcci, modelli e precondizioni che la rendano possibile (e vantaggiosa per i figli).

Alcuni professionisti pensano che sia inappropriato coinvolgere i figli durante la mediazione familiare. D’altra parte c’è una forte spinta in questa direzione da parte dei giovani, che dicono di sentirsi esclusi e inascoltati mentre si decide sulle loro vite. I genitori stessi chiedono, in alcuni casi, al mediatore familiare di parlare con i loro figli. 
Come dovrebbero rispondere i mediatori familiari a questi bisogni? Ci sono modi diversi in cui la child-inclusive mediation può essere offerta e strutturata? Che competenze e capacità aggiuntive devono avere i mediatori familiari?


La Child-inclusive mediation porta la voce del figlio in mediazione attraverso la comunicazione personale e diretta tra mediatore familiare e figlio. 
In Inghilterra e Galles, la Family Justice Review (2011) e la Final Report of the Voice of the Child Advisory Group (2015) enfatizzano l’importanza di ascoltare la voce dei bambini. Il Ministero di Giustizia Britannico ha accolto queste raccomandazioni, inclusa la necessità di una formazione specializzata dei mediatori familiari per questa pratica specifica. 

L'obbiettivo del corso, che si terrà a Firenze dal 25 al 27 novembre 2016 è appunto la formazione di professionisti in grado di svolgere la mediazione familiare con modalità di coinvolgimento diretto dei figli. Tre giorni di formazione rivolti esclusivamente a mediatori familiari esperti, per sviluppare nuove conoscenze e comprensioni necessarie per quest'area di lavoro così complessa e delicata.   
Il corso ha il patrocinio dell'Associazione Italiana Mediatori familiari e dell'Associazione nazionale Counselor Relazionali.

Al termine della formazione verrà rilasciato un attestato finale valido ai fini dell’aggiornamento professionale (24 crediti formativi).


Lisa Parkinson è una nota mediatrice familiare e formatrice con 38 anni di esperienza nella pratica della mediazione familiare. E’ co-fondatrice e Vice Presidente dell'Associazione di Mediatori Familiari (FMA) in Inghilterra e Galles, membro onorario del CALM in Scozia e membro del gruppo di lavoro “Voice of the Child” sugli standard formativi per la “child-inclusive mediation” (Final Report, 2015). La casa editrice Erickson ha pubblicato
a novembre 2013 la 2a edizione italiana del suo imperdibile manuale sulla Mediazione Familiare.



Per info: 3200622844 info@associazionemediamente.org